Mahle: filtri di qualità da un gigante della componentistica

Al portafoglio dei marchi distribuiti da Bergamaschi si aggiunge Mahle, ​storico produttore di componentistica per il settore automotive

Mahle nasce nel 1920 introducendo i primi pistoni in alluminio nella storia dei motori endotermici. Poco dopo, per tenere pulito il motore dai residui metallici e dalla polvere, sviluppò i primi filtri per l'olio e per l'aria. Partita da queste produzioni pionieristiche, Mahle negli anni è diventata il punto di riferimento nella componentistica per i settori auto e moto.

Mahle oggi rappresenta l'innovazione e la qualità senza compromessi: produce filtri e componenti di alta qualità per il primo equipaggiamento (OEM) e li distribuisce anche nel mercato aftermarket. Nel mondo moto è fornitore di primo equipaggiamento di BMW.

Il gruppo Mahle è attivo a livello mondiale e basa i suoi processi produttivi sui rigorosi standard qualitativi richiesti dalle grandi case automobilistiche, supportandoli con un programma di ricerca e sviluppo altamente innovativo ed una rete internazionale di siti produttivi.

La divisione aftermarket di Mahle è presente in 22 sedi internazionali e diversi uffici vendite, impiega circa 1600 dipendenti nel mondo con un fatturato di 836 milioni di euro nel 2014.

Dal 2016 i filtri Mahle sono distribuiti in Italia nel mercato aftermarket moto da Bergamaschi.