Nel numero 101 del periodico elettronico Moto.it magazine dello scorso 9 Aprile, a pagina 32 e riportato da un occhiello in prima pagina, si trova un interessante articolo sui test e sulle omologazioni che riguardano i caschi.

Nella giungla delle normative ECE e dei test SNELL e SHARP è davvero necessario orientarsi per capire come funzionano e quali siano le più probanti. E sfatare nel contempo qualche luogo comune.

Lasciamo la lettura dell'interessante articolo, invero un po' lunghino, a chi è interessato ai particolari (è disponibile in formato PDF QUI) e riassumiamo le conclusioni:

"Dall’analisi emerge una sostanziale validità del test ECE, che risulta completo e probante. Come in molti altri campi forse basterebbe applicare con un po’ più di rigore le normative previste ed avere una mentalità un po’ più aperta per perfezionare le procedure di verifica. Inserendo ad esempio fra le prove il doppio impatto, una prova di penetrazione nonché test post-omologazione su esemplari prelevati dalla rete vendita e non dalla produzione."

Sostanzialmente Moto.it conferma che il test ECE è quello più completo, specifica che SNELL M2010 non è un'omologazione ma bensì un test effettuato da un ente privato che vuol solo spronare i produttori a fare del loro meglio, ma soprattutto evidenzia che i test Britannici relativi all'omologazione SHARP non sono ne chiari ne trasparenti.

Sono disponibili sul sito per il download i leaflet multilingue relativi ai caricabatteria Genius.

Nella versione Inglese/Italiano, Inglese, Inglese/Francese e Inglese/Spagnolo, riportano in maniera schematica e completa le caratteristiche di tutta la gamma di caricabatteria e accessori prodotti dalla casa americana Noco e distribuiti in Italia e in Europa da Bergamaschi.

Dopo il grande successo del casco jet firmato BKR, a EICMA 2012 è stata presentata la naturale evoluzione: Due

Si chiama semplicemente "Due" il nuovo jet BKR per la stagione 2013. Un solo modello, due colori black & white, linee semplici e filanti, materiali curati e un design minimal di gran moda.

La new entry BKR Due si presenta al pubblico rinnovato sia sotto l’aspetto tecnico che estetico. Innanzitutto è stato prodotto in due calotte, allo scopo di coprire al meglio tutte le taglie, dalla XS alla XXL.
In generale la calzata è migliorata grazie a materiali interni ricercati, con guanciotti removibili di un bel colore porpora. La chiusura è a sgancio rapido con regolazione micrometrica con cinghia sottomento protetta da una copertura morbida e dotata di anello per il fissaggio alla moto.

Nonostante si tratti di un casco aperto, BKR ha deciso di dotarlo di un sistema di aerazione da “full face”: due prese d’aria frontali e due estrattori posteriori per un migliore confort: tutte provviste di rete di protezione per evitare l’entrata di corpi estranei.

Per meglio proteggere il viso è stata studiata una visiera in stile "elicotterista" removibile per ottimizzare le operazioni di manutenzione del casco.

Colori disponibili: nero opaco e bianco lucido
Omologazione: ECE 22-05 E1
Prezzo al pubblico: 74 €

Una gamma supercompatta e tecnologicamente avanzata, che il suo produttore ha voluto chiamare… Genius! Dietro il progetto c’è la statunitense NOCO, azienda che a partire da EICMA 2012 entra ufficialmente a far parte dei marchi distribuiti in Italia da Bergamaschi.

Per qualità, affidabilità e ricerca costante NOCO è riconosciuto “produttore leader” nel suo settore.
Nel corso dei suoi 96 anni di vita ha presentato più di una soluzione tecnologica destinata al miglioramento della vita della batteria. Come ad esempio l’NCP-2, prodotto capace di prevenire la corrosione sulle versioni piombo-acido.

L’ultima produzione dell’azienda americana include gli interessanti caricabatterie GENIUS G1100, G3500 e G7200, prodotti di alta qualità, automatici nel funzionamento e in grado di gestire praticamente e facilmente ogni tipologia di batteria. I tre GENIUS sono ora disponibili anche nel nostro Paese grazie alla distribuzione da parte di Bergamaschi.

GENIUS G1100 - G3500 – G7200

  • Compatti e leggeri
  • Prestazioni di alto livello
  • Tempi ridotti di carica (2,5 ore per batterie da 14Ah, 6/12 Volt)
  • Resistenti agli urti, alle temperature e a polvere e pioggia (IP65)
  • Doppio voltaggio per ogni modello (6-12 o 12-24V)
  • Processo di carica da 7 a 12 fasi (a seconda del modello)
  • Protezione da inversione di polarità, corto circuito, surriscaldamento, sovracorrente e sovraccarico
  • Versatilità di utilizzo
  • Ampio set di cavi in dotazione

Il G1100 è da scegliere per utilizzo con batteria di piccole dimensioni da 2,2-40Ah (moto, scooter, ATV, moto d’acqua…), ma se la cava benissimo come mantenitore di carica per automobili, camper, barche, ecc). Il G3500, uno scalino sopra il G1100, è capace di gestire batterie 6 e 12 Volt e capacità fino a 120Ah. Il G7200 è un prodotto adatto ad utilizzi professionali, capace di ricaricare qualsiasi batteria 12 e 24V con capacità da 14 a ben 230Ah.

A partire dal 2013 Bergamaschi aggiungerà al portafoglio dei marchi distribuiti i prodotti CASTROL Motorcycle.

CASTROL è presente in Italia dal 1955 con una propria filiale diretta e porta nel Paese i valori, la tecnologia ed i prodotti che in più di 100 anni di storia hanno sempre contraddistinto e reso unico il marchio fondato in Inghilterra da Charles Cheers Wakefield. La specializzazione tecnologica e l’innovazione, sono gli elementi che hanno portato la multinazionale a diventare il più importante specialista mondiale nella produzione e vendita di lubrificanti.

Già nel primo decennio del '900, CASTROL ha vinto la prima edizione del Tourist Trophy all’Isola di Man ed ha posto le basi per una lunga serie di vittorie con numerosi team e costruttori di motocicli dai primi campionati del mondo (1949) ad oggi.

Le soluzioni e le innovazioni messe a punto per le esigenze delle corse motociclistiche sono state trasferite anche ai prodotti indirizzati ai consumatori, riuscendo così ad offrire ai motociclisti maggiore protezione e prestazioni sempre migliori ed al passo con i tempi. Lo sviluppo tecnologico, la ricerca avanzata e la collaborazione con i clienti hanno reso Castrol un punto di riferimento nel segmento degli oli lubrificanti per moto e gli hanno consentito di diventare la prima scelta dei meccanici, dei consumatori e delle principali case motociclistiche.

Sin dall’inizio della sua storia, CASTROL è cresciuta insieme ai suoi clienti, e ora a questa famiglia si aggiunge Bergamaschi come specialista Italiano nella distribuzione dei ricambi per il mercato aftermarket dei prodotti moto e scooter.