Pastiglie Sinterizzate FA HHRisultato Test Pastiglie - Moto MagazineLa rivista francese Moto Magazine, nel numero di Marzo 2010 ha effettuato un test comparativo tra 12 pastiglie after market applicabili tra le altre a Kawasaki Z750 e ER6 N/F, Suzuki V-Strom e Bandit.

Partendo dal presupposto (poi verificato dalle prove effettuate) che le pastiglie originali (Tokico in questo caso) in quanto sviluppate secondo le indicazioni delle case costruttrici, siano il meglio per lo specifico modello di moto, la rivista francese contestava l'elevato prezzo mettendo in dubbio il rapporto prezzo/prestazioni.

La scelta delle pastiglie da testare si è rivolta a 6 modelli a mescola sinterizzata, 3 modelli di organiche e due modelli sport dedicati all'uso su pista. Il test si è svolto sia su strada/pista che in laboratorio, il primo test mirava ad ottenere dati relativi alla sensazione sulla leva e alla distanza di frenata, il secondo aveva come obiettivo la misurazione della distanza di arresto e della velocità di usura delle pastiglie.

Gli indicatori di direzione BKR Slipstream dettano legge nel campo degli accessori aftermarket per moto.

Freccia Grigia accesa


Lavorazione CNC dal pieno

Design spigoloso assolutamente attuale e tecnologia a singolo LED ad altissima luminosità per ottenere la massima resa luminosa associata ad una durata superiore rispetto alle normali lampadine ad incandescenza.

Corpo in alluminio ricavato dal pieno con una precisa lavorazione su macchine a controllo numerico, le frecce Slipstream (che significa "scia", per sottolineare l'aerodinamicità di questo modello) vengono declinate in due versioni e sono disponibili in tre accattivanti colori ciascuna: Bianco, Nero lucido e Argento satinato.

  • Da carena: studiate espressamente per le moderne moto sportive, dispongono di una base che si fissa alla carena per l’accoppiamento con la nuova freccia. Il corpo luminoso risulta distribuito omogeneamente generando un corretto fascio sia anteriormente che lateralmente.
  • Classiche: adatte ad essere montate sia su moto naked che su sportive, sono dotate di perno filettato M8.





Freccia Bianca da Carena


Freccia Slipstream montata sul portatarga BKR

Casco Jet BKR BiancoBKR pensa al total look dei propri estimatori e propone un elegante casco Jet.

Un moderno ed alquanto modaiolo casco di tipologia jet, che porta sul frontale il logo del marchio di accessoristica tuning di Bergamaschi.

Casco BKR Scatola e sacchetto

La calotta del jet BKR è realizzata in materiale termoplastico composito ed è disponibile in due eleganti tinte - nero opaco e bianco - realizzate con verniciatura UV resistente, che ben si accoppiano al confortevole rivestimento interno in tessuto “similpelle” color cuoio, traspirante ed anallergico, dotato di guanciali estraibili.

La visiera, antigraffio, è sagomata in modo da offrire una perfetta protezione contro gli agenti atmosferici e proteggere occhi e viso da fastidiosi spifferi d’aria.

La sicurezza è garantita da un cinturino regolabile con chiusura micrometrica.
Pesa circa 1 chilogrammo (+/- 50 g in funzione della taglia) ed è disponibile nelle taglie dalla XS alla XL al costo di € 49,90 + iva.
È in vendita da oggi e viene fornito in un elegante packaging con la grafica e i colori caratteristici di BKR, completo di comodo sacchetto protettivo in tessuto.

Nuove manopole riscaldate Hotgrips per Scooter.

Manopola Riscaldata Hotgrips per ScooterTroppo caldo per i guanti invernali imbottiti a prova di freddo polare? Troppo freddo per i guanti estivi super areati? Il prodotto giusto per tutti i climi è arrivato: le manopole riscaldate Hotgrips per Scooter.

Prodotte da Oxford e dedicate espressamente agli scooter e alle moto di piccola cilindrata (50-250cc) hanno un assorbimento di corrente limitato (3 A) compatibile con le batterie più piccole e meno potenti montate sugli scooter e sulle piccole moto. Il minore assorbimento non compromette però le "prestazioni": regolabili a due livelli di riscaldamento raggiungono i 45°C al livello alto, per fronteggiare anche i freddi più intensi. A livello basso forniscono il giusto comfort per il fresco della primavera e dell'autunno.

Composte da un solo pezzo di materiale plastico stampato che garantisce durata nel tempo, resistenti agli agenti atmosferici e 100% impermeabili, sono fornite di tutti gli accessori necessari all'installazione (compresa la punta per perforare la carena e creare l'alloggiamento per il pulsante di regolazione) e di istruzioni di montaggio chiare e dettagliate.

Nuovo look per la linea batterie Okyami.

Il restyling che ha caratterizzato questo inizio di 2011 per il marchio di ricambi di Bergamaschi fa la sua comparsa sulla linea di prodotti storica del brand: le batterie. È proprio con la linea batterie infatti che il marchio Okyami vide la luce alcuni anni fa, per affermarsi in modo sempre più ampio nell'aftermarket del ricambio moto.

La nuova grafica, più accattivante, caratterizzata dai toni del rosso e del nero, è ora applicata sul prodotto e sul packaging dell'ampia gamma di batterie distribuite (la gamma è in progressivo adeguamento e ci sarà – come inevitabilmente accade in questi casi – un periodo di sovrapposizione in cui saranno presenti grafica attuale e precedente)

Il nuovo look si propone di essere immediatamente riconoscibile nel mare di accumulatori per moto presenti sul mercato aggiungendo all'ottimo rapporto qualità/prezzo che da sempre contraddistingue il prodotto anche un look moderno, con la consapevolezza che, anche se "l'abito non fa il monaco", pure "l'occhio vuole la sua parte".